peru%20E_edited.jpg

[…] Più mi affido più sono leggera, e penso: eccomi, sono qui, esposta a cielo, vento, spalmata sulla superficie immensa, le appartengo, sono una sua briciola fornita di intenzione.[…]

Nives Meroi

mi affido,  le appartengo

Maria Facci

Sono una Guida Ambientale Escursionistica, accompagno in natura le persone allo scopo di trovare una nuova dimensione di sé.

Maria Facci Guida Ambientale Escursionistica

GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA

Associata A.I.G.A.E.

Nr. iscrizione al registro nazionale VE346

AIGAE_LOGO_GUIDA_ASSOCIATA_versione_B_fo

FACILITATORE ESPERIENZIALE OUTDOOR

Metodo NatureTherapy©

LOGO_NATURE_THERAPY.jpg

ascolto

e

rispetto

Entrambi i termini trovano applicazione nelle due dimensioni: interiore ed esteriore. L'una implica l'altra, sono collegate ed evolvono in modo incondizionato,  diventano corroboranti quando creano Unità.

Conoscenza di sé  e riscoperta del senso di appartenenza alla Natura, che insegna l'abilità dell'ascolto che si traduce nelle relazioni umane con l'armonia ed una diversa capacità di comunicare.

comunicazione

e

scambio

Osservare l'ecosistema che comunica. Poi comunicare con qualità, ascoltando il corpo, le emozioni e l'intelletto.

Comunicare nel modo più spontaneo, senza alcun giudizio, e sentire di appartenere all'ambiente naturale, che ci conosce e con lui condividiamo radici e sapienza selvatica. Questa non è sapienza razionale, ma intuitiva.

Così avviene lo scambio.

intuizione

e

creazione

Affidarsi all'idea che noi siamo in ciò che sentiamo. Saper rimanere nella semplicità, nell'assenza di aspettative e di obiettivi da raggiungere. Accettare il vuoto senza identificarlo, così come l'improvviso disorientamento, accogliendolo come elemento vivo del nostro istante presente. Osservare la trasformazione che avviene dentro e fuori.

di cosa mi occupo

in che modo esercito ciò che sono, in cosa credo, cosa mi nutre

 
Escursionisti in paesaggio montagnoso

BENESSERE DEL SISTEMA CORPO-EMOZIONI-MENTE

Sono scientificamente provati gli effetti benefici sulla salute che derivano dall’esposizione agli ambienti forestali e naturali.

Parliamo del concetto di salute, quali sfere sono interessate?

L'immersione in un bosco produce effetti diretti e misurabili con un’azione ad ampio spettro che investe, tra le altre, la sfera psicologica, neurologica, cardiocircolatoria e immunitaria. I Una sinergia di input modulata da tutti i sensi umani: vista, udito, tatto, gusto e olfatto.

La natura e il suo contatto ci concedono di stare meglio, non solo con noi stessi, ma anche in relazione con gli altri.

ASCOLTO DI SÉ

Ascolto e osservazione delle emozioni che suscitano nello stare in natura, esplorare il proprio sé e le proprie capacità sensoriali.

Il respiro apre le porte per l'ascolto di sé, percependo il corpo in modo totale e in ogni minima sensazione avvertita ed emozione provata immersi in un ambiente naturale.

Il silenzio assume un valore nuovo, come spazio tra i suoni, costruisce una connessione tra il mondo interiore ed il contesto vivo all'esterno.

Come riesco a stare in ogni singola emozione che sento?

Sab on the Rocks

come lo faccio

le basi da cui parto, le metodologie acquisite, la scelta di lavorare con la partner più affidabile, la Natura.

 
SETE_091234_mod.jpg

IL VIAGGIO GREEN

Nel rispetto delle risorse presenti nella natura, conoscendo gli aspetti naturalistici del luogo per poi averne cura, a volte entrando in punta di piedi per poter prendere consapevolezza che si lascia sempre una propria "impronta" in qualsiasi luogo, ma si può anche determinarne la qualità in termini di rispetto, gentilezza e armonia.

Accompagno piccoli gruppi, si utilizzano mezzi pubblici o condivisi ottimizzando gli sprechi. Si interagisce con le persone del luogo, alimentando un circolo virtuoso di scambio relazionale e di risorse a loro utili per mantenere vivo lo stare in quel luogo.

ASCOLTO EMPATICO

SEMPLICITA'

Avviene che in ogni esperienza c'è la componente fisica (avverto il sole sulla pelle, il freddo o il caldo...), cognitiva (il sapere, conosco o meno ciò che vedo, un fiore o l'area geografica...), emotiva (stupore, piacere...) e relazionale (famigliarità o meno con il luogo...).

Poi avviene anche un incontro ad un livello diverso, scollegato da ciò che siamo oggi lì, in quel luogo. Si tratta del richiamo spirituale offerto da quel luogo, a prescindere da chi noi siamo oggi, dalle nostre personalità, ma attraverso sempre la nostra presenza fisica.

AEnB2UpksCyg6U0LVaif9lUwPnFjZv_cN8mnNz5T_1ZwRx_2YnlrzHwqQGZJm_xkbzdbkNwpT356Sp9svyJGHdmTzf
 

assieme a me

la mia scelta di accompagnare le persone in natura

RADICI

Ho indossato i primi scarponi quando ancora ero bambina, sono stata accompagnata in montagna da mani grandi che mi hanno insegnato ad ascoltare il silenzio e ad iniziare il cammino sempre con passi misurati, con presenza e nel rispetto delle mie forze.

 

Ho eletto la montagna quale nido e rifugio dell’anima dall’adolescenza in poi, quando ho compreso che lì ci sarei potuta andare da sola, che essere lì mi faceva sentire ben più al sicuro che in mezzo alla quotidianità fatta di pseudo sicurezze, di mura e di personalità. 

In montagna, sola, ho frequentato l'università dell'ascolto e della comprensione di me. Ho avuto il piacere di condividerla con amici, di sentire l’armonia dello stare assieme in una dimensione spazio-tempo curativa.

Ho compreso anche quando questa alchimia non accadeva.

 

Poi ho scoperto il viaggio, o meglio dire, ho incontrato me stessa nella dimensione del viaggio in solitaria;  a volte è stata fuga, altre un processo di indagine introspettiva, oggi potrei definirla ricerca e sete di Me.

Ricerca di ciò che io sono e meraviglia verso il mondo là fuori, sempre nel rispetto della Madre Terra e della cultura dei popoli, tra lo stupore suscitato da certi incontri alla meraviglia di riscoprire lati nuovi della mia persona, facce nuove di un diamante che tutti siamo. È la magia della Vita.

 

Sono stata accompagnata da mani grandi, ho imparato a rispettare le anime presenti negli elementi e nei corpi della Natura, le anime tutte.

Ora, con lo stesso spirito, accompagno come so fare, con le mie mani spingo porte e accedo in spazi nuovi di incontro, apprendimento e crescita infinita.

Alba sopra il campo di grano
Due foglie secche

FORMAZIONE E QUALIFICHE

Guida Ambientale Escursionistica regolarmente iscritta AIGAE

Nr. iscrizione al registro nazionale VE346

AIGAE_LOGO_GUIDA_ASSOCIATA_versione_B_fo
LOGO_NATURE_THERAPY.jpg
 
 

Sitemap

Home

About me:

PROPOSTE:

  • Trekking

  • Cicloturismo

  • Uscite Esperienziali

  • Outdoor Training - Team Building

PROGETTIAMO ASSIEME L'ESPERIENZA ? AZZORRE

AZZORRE - Tour 2022 

Blog

Contatti

AIGAE_LOGO_GUIDA_ASSOCIATA_versione_B_fo
LOGO_NATURE_THERAPY.jpg

Contattami

PRIVACY

Dichiaro di avere compiuto compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy.

COMUNICAZIONI

Acconsento al trattamento dei miei dati personali. Per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

La tua richiesta è stata inviata!

Copyright © 2021

| Vietata la riproduzione dei contenuti |